Festa della donna: hai voglia di un pomeriggio insieme da Baby Bazar?
Baby Bazar Milano Giambellino
dove siamo:
Via Giambellino, 13/15
Milano (MI)
Tel. 02 22221477
milanogiambellino@babybazar.it
milanogiambellino.babybazar.it
LUN 15:00 19:00
MAR 10:00 Continuato 19:00
MER 10:00 Continuato 19:00
GIO 10:00 Continuato 19:00
VEN 10:00 Continuato 19:00
SAB 10:00 Continuato 14:00
DOM Chiuso
 

Il limite quantitativo di oggetti visionati è di 10 pezzi alla settimana.

I ritiri e i rimborsi si effettuano il lunedì dalle 15 alle 18, il martedì, giovedì e venerdì dalle 10 alle 12 e dalle 15 alle 18 fino ad esaurimento dei 9 numeri disponibili.    

NB: ultima accettazione ritiri entro le 11:30 e 17:30!

Per rimborsi superiori ai 30 euro è meglio accordarsi prima. grazie

Il mercoledì e sabato solo su appuntamento.

Per la consegna di oggetti ingombranti si prega di contattarci prima di portarli

Per maggiori informazioni sui ritiri e le marche che non accettiamo cliccare ->QUI<-.


Seguiteci e mettete mi piace alla nostra pagina Facebook Baby Bazar Milano Giambellino!









Acconsento al trattamento dei dati personali







NewsLetter
Baby Bazar

Da oggi, puo ricevere, nella tua e-mail tutte le notizie di BabyBazar!
Il tuo nome:
Il tuo cognome:
La tua e-mail:
Acconsento al trattamento dati

Festeggiamo le donne da Baby Bazar!

Mercoledì 25 Febbraio 2015

Siamo diventate mamme 1,2,3 o più volte, siamo diventate nonne, zie, ma siamo sempre rimaste soprattutto donne. A volte le mamme, non è che se ne dimenticano, quello no, diciamo che ci sono cose più urgenti da fare. E allora perché non approfittare della festa della donna per coccolarsi un po’?

Baby Bazar Milano Giambellino vuole bene alle sue mamme e con lo slogan ‘Son tutte belle le donne di Baby Bazar’ vi invita sabato 7 marzo, dalle 16 alle 18 ad un appuntamento fatto di coccole e chiacchiere, una presentazione di cosmetici per farci sentire più belle con poco sforzo e thè e pasticcini per passare un pomeriggio di relax in compagnia. Che ne dite?

Sì è vero, la festa della donna ha perso un po’ del suo significato. Ora ti regalano le mimose al supermercato e l’entusiasmo è tutto lì. Ma ha una lunga storia. La Giornata Internazionale della donna ricorda le conquiste sociali , politiche ed economiche delle donne, è una giornata in cui la lotta alla discriminazione, alle violenze e al femminicidio devono essere più forti che mai.

La leggenda narra che si festeggi l’8 marzo per ricordare la terribile tragedia avvenuta in una fabbrica negli Stati Uniti nel 1917, in cui avrebbero perso la vita 129 operaie. Pare che non sia così. Pare che sia una festa nata in modo meno clamoroso e drammatico.

Negli Stati Uniti si festeggia fin dal 1909, quando in seguito a proposte, discussioni e scioperi (famosissimo lo sciopero delle camiciaie che durò dal novembre 1909 al febbraio 1910) in favore dei diritti delle donne, in particolare il diritto al voto, si decise che il 23 febbraio 1909 sarebbe stata la prima e ufficiale Giornata della donna.

Le continue lotte delle donne per conquistare i propri diritti, iniziate decenni prima, ovviamente continuarono, perché non è con una giornata di festa che si risolvono i problemi, tant’è che a tutt’oggi i diritti sulla carta non corrispondono alla realtà dei fatti.

Cosa accadde invece l’8 marzo 1917, una data che si può considerare davvero emblematica? Le donne di San Pietroburgo guidarono una grande manifestazione per rivendicare la fine della guerra e questa fu la prima di una serie di manifestazioni popolari che portarono al crollo dello zar, fu l’inizio della Rivoluzione russa. Nel 1921 la Seconda conferenza internazionale delle donne comuniste a Mosca fissò l’8 marzo come la ‘Giornata internazionale dell’operaia’.

In Italia, che ci mette sempre un po’ a mettersi in pari, la Giornata internazionale della donna fu festeggiata solo nel 1922. Ogni paese ha avuto le sue lotte per l’acquisizione dei diritti delle donne nei primi decenni del ‘900.

La rivoluzione è partita, come sempre, dal basso, e ha portato faticosamente nel corso degli anni, ad una parità sempre più marcata, fino ad oggi, con donne di grande levatura ai più importanti posti di potere, politico ed economico. Donne che hanno dimostrato di poter fare come e meglio di molti uomini. Certo, i problemi ci sono ancora, la parità, quella vera, la stiamo ancora conquistando un giorno dopo l’altro. Per questo nel giorno della Festa della donna vanno celebrate tutte coloro che prima di noi hanno saputo lottare senza mai lasciarsi soppraffare.

"Il 16 dicembre 1977 l'Assemblea generale delle Nazioni Unite propose ad ogni paese, nel rispetto delle tradizioni storiche e dei costumi locali, di dichiarare un giorno all'anno "Giornata delle Nazioni Unite per i diritti delle Donne e per la pace internazionale" ("United Nations Day for Women's Rights and International Peace") e di comunicare la decisione presa al Segretario generale.

Adottando questa risoluzione, l'Assemblea riconobbe il ruolo della donna negli sforzi di pace e riconobbe l'urgenza di porre fine a ogni discriminazione e di aumentare gli appoggi a una piena e paritaria partecipazione delle donne alla vita civile e sociale del loro paese. L'8 marzo, che già veniva festeggiato in diversi paesi, divenne la data ufficiale di molte nazioni." (Wikipedia

E allora nel nostro piccolo anche noi di Baby Bazar Milano Giambellino festeggiamo. Ricordate: sabato 7 marzo, dalle 16 alle 18, vi aspettiamo in negozio per un pomeriggio rilassante tutte insieme. Portate anche le vostre amiche, vi aspettiamo numerose!



Ti è piaciuta questa pagina?

Condividila sulla tua rete di contatti Twitter, sulla tua bacheca su Facebook o premi "+1" per suggerire questo risultato alle tue cerchie di Google+. Diffondere i contenuti che trovi interessanti ci aiuta a crescere. Grazie!



Lunedì 15 Luglio 2019
Baby Bazar: il tuo negozio dell'usato bimbo a Milano
Sabato 15 Giugno 2019
Articoli per il mare: esponi l'usato in negozio
Mercoledì 15 Maggio 2019
Attrezzature da viaggio: cosa fare se non ti servono più
Rag. Soc. : Albertario Manuela Maria Carmela - P. IVA : 08323850969
R.E.A.: MI-2020507 - Registro Imprese:
Sede operativa: Via Giambellino, 13/15 - 20146, Milano (MI)
Telefono: 02 22221477 - E-Mail: milanogiambellino@babybazar.it